LS8_main

Outlander Anatomy | Lezione #8

LEZIONE 8 | plesso solare, diagramma, reni e zigomo

Jamie subisce un pestaggio e il tocco guaritore di Claire

Ora, ci sarebbero tante cose da dire, ma non agitatevi troppo; questa lezione si focalizzerà sulle batoste che Jamie si prende da Rupert. Beh, ora, Jamie è un guerriero che ha una particolare abilità nel cacciarsi sempre in guai enormi. Claire è anche lei una guerriera…nel campo della guarigione però!

Iniziando questa lezione, ripercorriamo tutte le guarigioni che Claire ha compiuto finora nei confronti del giovane Jamie, il che mostra quanto sia una vera Guaritrice e come quel mascalzone di Rupert annulli ogni volta alcuni dei suoi lavori da guerriera!

Nell’episodio #1, Sassenach, Murtagh cattura Claire di Sabato – all’incirca lo stesso giorno in cui Jamie si sloga la sua spalla. Passano alcune oer prima che Claire la rimetta a posto (lezione #2). “Tà Dia (credo dica una cosa del genere) – non fa più male!” esclama Jamie. Ta-dan, l’Highlander non poteva mai immaginare che una gatta selvaggia “straniera” potesse compiere tali miracoli!

1

Claire e i suoi rapitori cavalcano per tutto il Sabato notte e di anche di Domenica fino a quando Jamie viene ferito a Cocknammon Rock (lezione #3). Più tardi quella notte, dopo esser svenuto a causa di una enorme perdita di sangue, Claire fascia saldamente la sua ferita in modo tale da non permettergli di rimanere lì da solo e di determinare il proprio destino in compagnia di una pistola carica (episodio #1, Sassenach).

2

Di Lunedì, i nostri arrivano a Castle Leoch (episodio #2, Castle Leoch). Claire insiste nel pulire e nel bendare correttamente la ferita da arma da fuoco di Jamie (lezione #3), il tutto durante una sessione di meticolosa consulenza con il povero ragazzo! Fascia anche il suo braccio destro contro il suo petto (torace in anatomia) per immobilizzare l’articolazione della spalla appena rimessa a posto. Che assistente!

3

Di Martedì (episodio #2, Castle Leoch), Claire porta a Jamie il pranzo e delle bende pulite, ma accidentalmente fa rumore e il cavallo che Jamie stava educando si imbizzarrisce…facendolo cadere in ginocchio. Oooh, questo deve chiaramente  ferire il suo orgoglio e forse anche la sua spalla lussata? Oops, Claire! Dopo pranzo, speso tra confessioni e conversazioni “faccia a faccia”, Claire prega Jamie di non venire ucciso o frustato di nuovo.

4

Di Venerdì, dopo essersi comportato da bravo ragazzo per troppo tempo, Jamie si fa avanti nel Salone principale per prendersi lui stesso – da cavaliere quale è – la punizione che sarebbe dovuta capitare alla dannata Laogahire, che chiaramente si è comportata molto male (episodio #2, Castle Leoch). Saprete che questo accade sei giorni dopo la lussazione della sua spalla e solo cinque giorni dopo la ferita da arma da fuoco! Questo è importante poiché a questo punto, ormai, nuovi vasi sanguigni stanno crescendo (angiogenesi), le cellule si stanno dividendo (mitosi) e il collagene si sta formando (fibrogenesi) per aiutare a far guarire i legamenti strappati e i muscoli stirati; tutta la spalla di Jamie è sensibile e dolorante. Ma, da bel showman quale è, sceglie di essere punito con i pugni e non con le frustrate!

5

Il laird Colum acconsente. Rupert dovrà amministrare la scazzottata (mi piaceva Rupert prima di questo momento) colpendo per due volte consecutive la pancia di Jamie!

6

Ora, parlando un po’ di anatomia! Entrambi i cazotti colpiscono Jamie alla bocca dello stomaco (Foto A). Questa tipologia di colpo “tocca” tre grandi regioni del corpo: la pancia, il plesso solare e il diaframma.

7
Foto A

Dato che mi occuperò della pancia in un post futuro, non descriverò la sua intera anatomia ora. In un guerriero come Jamie, la cui pancia è molto forte, due cazzotti non arrecheranno alcun reale pericolo. Ma considerate il pugno che BJR da nella pancia di Claire (episodio #6, The Garrison Commander) assieme al calcio del gopher fifone. Ho il sospetto che il corsetto di Claire, assieme ai suoi numerosi indumenti intimi e al favoloso abito scozzese a pieghe, non abbiano in realtà arrecato un grosso danno; sapete che ogni piega del vestito include tre strati di lana? (Aye, Terry e il suo team hanno creato degli abiti splendidi!).

 

Ora, proprio dietro lo stomaco si trova il plesso solare (Foto C – anatomia della superficie), così chiamato perché assomiglia alla forma del sole; gli anatomisti lo chiamano plesso celiaco.

9
Foto C

 

 

Prima di scoprire il plesso celiaco, visitiamo l’aorta, l’arteria più grande del corpo umano (Foto D – muro addominale posteriore – vista frontale con gli organi rimossi). Essa inizia nel petto, attraversa il diaframma ed entra nella cavità addominale dove viene a trovarsi di fronte alla spina dorsale.

10
Foto D

 

 

Il plesso celiaco (Foto E – frecce nere) avvolge la fronte e i lati dell’aorta addominale. Le macchie bianche nella Foto E sono i gangli, gonfiori che abitano nei corpi cellulari dei nervi. Le corde bianche sono i nervi; derivanti dai corpi cellulari, essi collegano i gangli e riforniscono gli organi (le viscere). I nervi consentono alle viscere di contrarsi o di secernere e portano anche la sensazione di dolore al sistema nervoso centrale. Un colpo alla pancia può schiacciare lo stomaco, provocare shock al plesso celiaco, causare dolore e potenzialmente interferire con la funzione delle viscere.

11
Foto E

 

 

Infine, l’ultima parte del corpo ad essere vulnerabile ad un colpo alla pancia è il diaframma toracico, uno strato di muscolo e tendine a forma di cupola, tra il petto e le cavità addominali, che si trova sorprendentemente in alto rispetto alla cassa toracica (Foto F – vista frontale che mostra il bordo tagliato del diaframma). Esso è collegato alla superfici interne dello sterno, delle costole e delle vertebre, ed è un potente muscolo connesso alla respirazione: mentre inspiriamo, esso si abbassa; mentre espiriamo, esso si alza. Colpi alla pancia causano una temporanea paralisi del diaframma toracico, rendendo difficile la respirazione – pensiamo, ad esempio, alla sensazione del vento che soffia forte sulla nostra faccia…forse è la parte più dolorosa quando si viene presi a cazzotti! Lo spasmo è accompagnato da dolore, ansia e dalla difficoltà a sedersi o stare in piedi. Ma, come per Jamie, la respirazione riprende e l’equanimità è ripristinata.

12
Foto F

 

Procedendo…Rupert gira attorno alla schiena di Jamie e lo colpisce con un terzo cazzotto che lo fa barcollare! Come sapete benissimo, parliamo di un pugno al rene ed è molto doloroso!

13

I reni sono organi accoppiati a forma di fagiolo che producono urina, eliminano le scorie, bilanciano i fluidi corporei e sono vitali per la vita di tutti i giorni! Ogni giorno essi filtrano circa 189 litri di sangue ma producono 1.89 litri di urina poiché normalmente la maggior parte del fluido è riassorbito. L’urina scivola verso gli ureteri accoppiati, poi verso la vescica ed è successivamente svuotata attraverso l’uretra non accoppiata.

Un colpo al rene è doloroso ma non sempre pericoloso (a meno che, naturalmente, Claire non vi pugnali alla schiena con il suo sgian dubh!). Perché? Beh, perché l’undicesima e la dodicesima costola proteggono molto il rene di sinistra, mentre la dodicesima costola protegge parte del rene di destra (Foto H – visto da dietro; i contorni dei reni sono mostrati con le linee tratteggiate). Inoltre, i forti muscoli della schiena assorbono energia da un colpo al rene. Il ferimento ad un rene a causa di una contusione varia da lividi ad una grave lacerazione dei tessuti. Giusto per sapere, il sangue nell’urina è un buon indicatore di un trauma al rene e il colpo ad un rene è uno dei luoghi più vili per colpire un avversario, sebbene il nostro impetuoso eroe non sembra soffrire molto.

15
Foto G

 

Dopo l’ultimo colpo, Rupert sta sudando. Così rivolge lo sguardo a Dougal, l’Uomo del Diavolo per capire se fermarsi. Ora, sappiamo tutti che Dougal è il capo di guerra al posto di Colum. Così, date un’occhiata al suo atteggiamento minaccioso – gambe divaricate con ai piedi alti stivali lucidi. Ma Dougal non ha problemi a far picchiare suo nipote e a fargli molto male. Dopo tutto, il ragazzo è ancora in piedi a questo punto e non ha intezione di arrendersi. Così lo Zio Dougal ordina a Rupert di colpirlo una quarta volta – questa volta verso la faccia di Jamie, col sangue che schizza da tutte le parti. Poiché ci sarà un altro cazzotto alla faccia di Jamie, vi risparmio l’anatomia facciale fino al colpo #6! Proseguite con la lettura!

16

Hey, ora, pensavo che il pestaggio sarebbe dovuto terminare una volta anche il sangue fosse fuoriuscito. Geillis lo afferma infatti e sappiamo tutti che lei non mente mai. In seguito, Rupert indietreggia e lascia andare un potente colpo alla spalla destra di Jamie!
Dunque, cosa stava pensando Claire durante tutto questo trambusto? Sua Maestà scrive in Outlander:

Ero in preda a un’atroce apprensione, temendo che uno dei pugni danneggiasse di nuovo la ferita…

Troppo tardi, Claire…och, Rupert, è stato tremendo, amico!

17

É tempo di altra anatomia, eheh. Il colpo alla spalla è stato un colpo basso poiché non c’è stato abbastanza tempo per far guarire correttamente le ferite. La prossima foto mostra il corretto allineamento di una normale articolazione gleno-omerale (Foto I: spalla vista mediante i raggi x). Parte della testa omerale (freccia rossa) si trova nella cavità glenoidale della scapola (freccia blu).

18
Foto I

Quasi una settimana prima Jamie ha sofferto una lussazione anteriore dell’articolazione gleno-omerale (Foto J: spalla destra vista mediante i raggi x). Qui, la testa omerale (freccia rossa) è tipicamente spostata in avanti (anteriore) e indietro (inferiore) rispetto alla cavità glenoidale (freccia blu), come mostrato nella seguente immagine radiografica. Claire ripristina la normale anatomia dell’articolazione, ma come abbiamo imparato precedentemente, l’intera area rimane infiammata e sensibile. Ahia! Fa male solo a guardare.

19
Foto J

 

Infine, Rupert lascia andare un ultimo pugno alla faccia di Jamie e lo fa cadere a terra!

20

Ora, comprendete meglio il danno che questi colpi in faccia possono causare! In anatomia, l’osso della guancia è l’arco zigomatico (Foto K). Mediante l0immagine delle ossa del cranio, con diverso colore per ogni sezione, potete chiaramente notare come l’arco zigomatico sia composto da due ossa: la parte rosa appartiene all’osso temporale, mentre quella arancione all’osso dello zigomo. Le due ossa si incontrano nel punto di una sutura frastagliata (articolazione non movibile). Sebbene sia forte, tale sutura è a rischio frattura.

21
Foto K

 

Inoltre, l’osso dello zigomo forma il bordo esterno dell’orbita ossea in cui è alloggiato l’occhio (Foto L). Sia l’arco zigomatico che l’orbita ossea sono strutture sottocutanee (vedi lezione #5 – La Pelle) e vulnerabili alle ferite. Poiché il colpo di Rupert non ha fratturato una di queste aree ossee, ciò è probabilmente dovuto al fatto che la testa di Jamie è più dura di una pentola di ferro – o almeno così dice sua sorella Jenny!

22
Foto L

Dopo il pestaggio, Murtagh aiuta il nostro eroe ad allontanarsi dal salone, non prima che Jamie rivolga una sguardo a Claire, come per dire: “Sassenach. Aiuto!”. Beh, così accade. Claire deve sgusciare fuori dal Salone…SUBITO! Fai strada, Geillis! Ah, abbi pazienza Claire…ancora poche settimane e avrai Jamie tutto per te, con i suoi tocchi “guaritori”. Donna Fortunata!

23

Abbastanza presto Claire delicatamente cura i lividi di Jamie: sarà dolorante per un paio di giorni, ma non è poi così messo male. Lei sta morendo dalla voglia di sapere perché abbia preso la punizione al posto di Miss LongHare! Nel libro Outlander, Jamie risponde a Claire:

Perché non io?”…Perché no? Volevo aggiungere. Perché non la conoscevi, non significava niente per te. Perché eri già ferito. Perché ci vuole proprio un bel coraggio a starsene davanti a tutta quella folla e lasciarsi picchiare in faccia, quali che siano le proprie motivazioni”.

Amici, se dovete ancora leggere i meravigliosi libri di Outlander, vi esorto tanto a farlo, quanto a seguire lo stesso gli episodi di Starz! Ci sono ancora un sacco di queste vignette che possono essere inserite in un episodio di 60 minuti!

t1

Poi Claire gli da la triste notizia che domani (Sabato) sarà diretta di nuovo a Inverness con Pitre il calderaio! Jamie geme come se stesse per dire addio. È devastato. State ancora piangendo, vero? Ah…tirate un sospiro di sollievo: il destino ha in serbo una sorpresa per Mistress Beauchamp. Yep, Colum e la sua piccola Allegra Compagnia non la lasceranno andare con il calderaio. Claire deve rimanere e diventare la nuova Beaton – ehm, prendere il nuovo ambulatorio volevo dire…quella piccola “stanza degli orrori” che necessita anch’essa di un tocco magico!

2
Ora, parlando ancora del pestaggio di Jamie – sono stati i collaboratori di vendita del film ad occuparsi dei dettagli? Yep, esatto. Molti film mostrano gli eroi che vengono picchiati a morte ma alla fine ne escono sempre con neanche un graffio – mi tengono sveglia durante la notte!
Ecco qui un bell’esempio. Avete visto Jamie zoppicare e col braccio destro malconcio mentre la Sgualdrina Adolescente lo trascina dentro un’alcova per darsi da fare con lui (episodio #3, The Way Out)? Yep, è ancora dolorante dopo le bastonate!

3

Durante la scena della gogna (episodio #3, The Way Out), intravediamo un’ombra scura sopra il suo arco zigomatico (freccia rossa) e forse anche un po’ di occhio nero, mentre aiuta Claire a riprendersi da un finto svenimento – proprio lei che può benissimo sopportare la vista del sangue. Ahah. Mi sembra un grande, vecchio e brutto livido. Molto carino.

4
Per finire, durante la scena alla Black Kirk, Claire da una bella lezione di botanica 101 a Jamie, spiegandogli la differenza che intercorre tra l’aglio orsino e il suo sosia letale, il mughetto. Questa volta vediamo da vicino il livido chiazzato sull’arco zigomatico di Jamie. Ahhh…ha un arco zigomatico tanto carino, non è vero?

5

Vi lascio ora con tre meravigliose immagini tratte dall’episodio #3, The Way Out. Durante la performance di Gwyllyn il Bardo, Claire si ubriaca col Reno di Colum. Jamie, che la tiene sempre d’occhio, la scorta in modo sicuro verso la sua prigione Beaton facendo finta di aver bisogno d’aiuto con le bende. Jamie, sei grande! Claire decide comunque di controllare la ferita da arma da fuoco e inizia a togliergli i vestiti – beh, ha appena slegato il colletto e sbottonato la sua camicia ma…gah!

6

Mette da parte la benda: “Si è cicatrizzato piuttosto bene; nessun drenaggio”. Non ha intenzione di lasciar andare Jamie via dall’ambulatorio senza toccare la sua bella pelle fresca. Dopo tutto, lei è il medico e lei è il capo!

7

E a cosa sta pensando Jamie mentre Claire lo sta mezzo svestendo e lo sta toccando con le sue belle dita? Beh, guardate la sua faccia. Abbi pietà, ragazza! La stai rendendo molto dura al povero uomo. Hehe. Jamie sta silenziosamente rifacendo il giuramento dei MacKenzie – solo all’indietro. Jamie, ragazzo, tu BRUCI non risplendi!

8

OK, è tutto per questa lezione di anatomia. Grazie per avermi accompagnata durante questa esplorazione delle ferite di Jamie…e delle loro cure da parte di Claire!

E per quelli che sono nuovi nel mio blog, una nota di spiegazione: seguo la convenzione di usare i nomi dei personaggi piuttosto che quelli degli attori di Starz. Ciò da al cast almeno una grado di separazione e un po’ di rispetto mentre disseziono i loro corpi, solo parlandone! Spero capiate tutti!

Potete ora seguirmi anche su Facebook e su Twitter!

LA PROFONDAMENTE GRATA,
ANATOMISTA DI OUTLANDER

 

Crediti delle immagini:Starz, www.wikihow.com, www.wikipedia.org, Kidney Health Australia, radiopaedia.org, Netter’s Atlas of Human Anatomy 4th ed., Hollingshead’s Textbook of Anatomy, 5th ed.

La rubrica Outlander Anatomy (L’Anatomia di Outlander) è un blog che segue tanto le avventure della serie di libri scritta da Diana Gabaldon, quanto lo show televisivo omonimo targato Starz.  Sono stata professore di Anatomia Umana Macroscopica e Microscopica per quasi 40 anni in America e, grosso modo, ho insegnato a circa 10.000 studenti di medicina. Mi interesso molto di libri che riguardano la mia professione e adoro insegnare al prossimo tutte le conoscenze in nostro possesso sulla fantastica “macchina umana”.... e diciamolo, adoro anche unire le due mie passioni. Spero vi divertiate anche voi! Alcuni piccoli disclaimers: non sono associata a Starz e le immagini che pubblico non sono di mia proprietà. Se queste ultime riguardano lo show, appartengono esclusivamente alla Starz. Farò del mio meglio per citare sempre la fonte da cui provengono. Se pensate che un’immagine debba essere creditata o se appartiene a voi, per favore fatemelo sapere così potrò correggere gli errori oppure rimuoverla dal post. In ogni caso avvertirò della presenza di uno spoiler tramite l’hashtag #outlanderspoiler e se ritengo che ci siano argomenti abbastanza controversi per qualcuno, utilizzerò l'hashtag #NSFW.  Buon divertimento!

Articolo Originale su outlanderanatomy.tumblr.com