banofeee

Banoffee Pie – Outlander Kitchen

Tutto è iniziato con qualche tweet e alcune fotografie

Ma ben presto, è esplosa una vera ossessione tra il cast e la crew per la Banoffee !

1

“Cos’e la Banoffee?” si chiedono tutti

La risposta è nel nome… banana e toffee. Aggiungi una cialda di biscotto e decora con un po’ di panna montata e ottieni un dessert delizioso.

2

Il toffee nella banoffee  è in realtà dulce de leche, cioè latte condensato caramellizzato. Per anni ho fatto il dulce in una pentola a cottura lenta ma ci voleva quasi una giornata intera.

Quando decisi di fare questa torna avevo i tempi strettissimi quindi ho deciso di cuocerlo sul fuoco.

Oppure, potete sempre già comprarlo pronto!

3

Il passaggio successive è il guscio, di solito fatto con biscotti digestive tritati insieme a del burro fuso

Ovviamente, se avete davvero fretta, si trovano dei gusci pronti al supermercato: Ci sono tantissime opzioni, scegliete quella che meglio si adatta a voi.

4

Una volta che vi siete occupati di questi due passaggi tutto ciò che vi resta da fare è tagliare le banane e montare la panna (se volete strafar epotete anche tritare del cioccolato)

Come direbbero in Inghilterra: “Easy peasy, fresh and squeezy!”

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Outlander Kitchen’s Banoffee Pie

Biscotti digestive con un cuore di dulce de leche e banana, decorato con panna montata: dolce appiccicoso e delizioso.

Dosi:
Guscio:
  • Biscotti Digestive, almeno 300 gr
  • Burro – 50 gr
Ripieno:
  • Latte condensato – 1 lattina
  • Banane – 2 0 3
Decorazione:
  • Panna montata (250 ml)
  • Zucchero (15 ml)
  • Cioccolato fondente per decorazione – tritato

Mi raccomando, leggete la ricetta in fondo prima di iniziare

Per il dulce de leche: Fate due piccolo buchi sulla parte alta della lattina (per evitare che esploda). Mettetela in una pentola piena d’acqua – l’acqua dovrà coprire tre quarti della lattina. Portate l’acqua a bollore e poi abbassate il fuoco facendo bollire il tutto dolcemente.

Un pochino di latte uscirà dai buchi ma è completamente normale, evitate però che l’acqua in ebollizione entri nella lattina. Fate sobollire per almeno 3 ore aggiungendo acqua quando necessario

 

Estraete la lattina dalla pentola (attenzione, è calda!) e ripulitala. Lasciate raffreddare un poco, quindi svuotate la latina, grattando bene le pareti. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Per il guscio: tritate insieme i biscotti e il burro ammorbidito fino ad ottenere un composto simile alla sabbia bagnata. Premetelo quindi all’interno di una tortiera con le nocche della mano fino ad ottenere un guscio omogeneo e liscio.

Versate quindi il dulce de leche, aiutandovi con una spatola, lasciate raffreddare in frigo fino a che non sarà sodo. Mettete le fette di banana sul dulce de leche e quindi decorate il tutto con ciuffi di panna montata zuccherata. Ricoprite il tutto con briciole di cioccolato. Lasciate in frigorifero fino al momento di servirla.

Ith do leòr!

(Mangiate in Abbondanza)

Note:

  • Create un anello di alluminio da porre attorno alla lattina prima di farla bollire. Non è necessario, ma eviterà di doverla sentire per tre ore grattare contro le pareti della pentola.
  • Il mio dulce de leche era leggermente troppo liquido. Per sicurezza di consiglio di cuocerlo almeno 3 ore e mezzo.